top of page

LEO SHOES CASARANO, LA SPUNTA ROMA AL TIE BREAK

Una Smi Roma più affamata e determinata ha la meglio dopo cinque lunghissimi set su una Leo Shoes Casarano che fallisce il secondo appuntamento casalingo consecutivo. Gli ospiti sono stati bravi a recuperare per ben due volte il vantaggio dei padroni di casa e stessa situazione si è verificata nel set conclusivo con Rossi e compagni bravi a ribaltare la situazione.


A partire meglio sono i ragazzi di Mister Budani che approfittano di una serie di errori banali dei padroni di casa che invece si approcciano al match in maniera timida e con scarsa verve in attacco. I laziali arrivano fino a cinque lunghezze di vantaggio ma pian piano la Leo Shoes rosicchia qualche punto fino ad agganciare gli avversari a quota diciannove. Un primo set interminabile finisce in favore dei rossoazzurri grazie ad un attacco out dell’opposto della Smi Roma (31-29).


Il secondo set è di tutto di marca ospite: i ragazzi di Mister Licchelli soffrono la reazione giallorossa e non riescono ad ingranare la marcia giusta. Rossi e compagni approfittano degli errori in fase di attacco di un Ciupa in sottotono per chiudere il parziale in proprio favore con il punteggio di 20-25.


Al rientro in campo Coach Licchelli da spazio ad Ulisse. Una Leo Shoes più concreta riesce finalmente a limitare gli errori sia in ricezione che in attacco. Marzolla e Cianciotta trascinano i padroni di casa, Roma prova a rimanere agganciata nel punteggio ma nulla può quando il muro di Marzolla chiude il set a beneficio dei rossoazzurri con il parziale di 25-21.


Le montagne russe sono di casa al PalaCesari. Quando si potrebbe pensare che il vantaggio firmato dalla Leo Shoes sia in grado di lanciare i padroni di casa verso il successo succede tutt’altro. La Smi Roma non sbaglia nulla e vince agevolmente il quarto set rimandando ogni verdetto al tie break di un match che non vuole conoscere la parola fine.


Parte meglio la formazione rossoazzurra che gira campo sul punteggio di 8-4 in proprio favore. La reazione degli ospiti è immediata, il risultato torna subito in parità. La Leo Shoes ritrova gli spettri e Roma al fotofinish ha la meglio e porta via un successo prezioso dal Salento.


Si chiude con il magro bottino di un solo punto il doppio turno casalingo che il calendario ha riservato alla formazione di Mister Licchelli: un bilancio che lascia l’amaro in bocca nel clan rossoazzurro non solo per i risultati ma soprattutto per le prestazioni deludenti.


Leo Shoes Casarano - SMI Roma 2-3 (31-29, 20-25, 25-21, 14-25, 14-16) - Leo Shoes Casarano: Fanizza 1, Cianciotta 18, Moschese 7, Marzolla 34, Ciupa 2, Matani 9, Rampazzo 0, Urso (L), Prosperi Turri (L), Guadagnini 0, Floris 0, Ulisse 5. N.E. All. Licchelli. SMI Roma: Alfieri 0, Rosso 0, Mercanti 9, Rossi 34, De Fabritiis 12, Antonucci 10, Barone (L), Recupito (L), Sablone 19, Acconci 0, Cicchinelli 1. N.E. All. Budani. ARBITRI: Palumbo, Scarfò. NOTE - durata set: 35', 32', 33', 26', 28'; tot: 154'.


Comentarios


bottom of page