top of page

UNO-DUE LEO SHOES CASARANO. BATTUTO ANCHE SORRENTO

Si prospettava una gara molto complicata all'inizio, ma il giovane roster guidato da Mister Licchelli ha conquistato i 3 punti senza troppa fatica ai danni del Sorrento dell'ex Prosperi.


Finalmente la classifica inizia a sorridere ai rossoazzurri, che pian piano inizia a scalare la graduatoria posizione dopo posizione. È stata una settimana coi fiocchi per i salentini: dopo la vittoria di giovedì ai danni dell’Aurispa e la sconfitta al tie break di Domenica scorsa, sono 7 i punti conquistati in questi 7 giorni. Un bottino molto ghiotto che porta tanta fiducia nell'ambiente rossoazzurro.


Per la Leo Shoes confermato lo starting six dell'ultima uscita, con ancora  in mezzo al campo di Pepe per sostituire Capitan Peluso, ristabilito dall'infortunio, ma non in condizione per partire dall'inizio.


Casarano che parte benissimo ad inizio primo set, portandosi ad una distanza di tre lunghezze, costringendo mister Racaniello a chiamare la prima pausa sul parziale di 9-6; nonostante la pausa, Sorrento continua a mancare di lucidità, con i padroni di casa che continuano a spingere sull'acceleratore. Sul 15-8, la seconda pausa chiamata dal mister ospite che ha cercato di caricare con la sua grande determinazione la squadra; verso le battute finali, sul parziale di 20-11, Giuliani è costretto al cambio a causa di un risentimento muscolare, sostituito da un Licitra diligente. I padroni di casa continuano con la stessa aggressività e chiudono il primo set in festa con il risultato di 25-16.


Sorrento che rientra sul parquet con una carica agonistica diversa rispetto a quanto visto poco prima, mettendo sotto pressione i padroni di casa e costringendo mister Licchelli a chiamare subito una pausa sull’1-4; nonostante l'intermezzo, Sorrento continua a macinare gioco, fermando e rispondendo diligentemente a tutti gli attacchi dei rossoazzurri. Squadra di casa che non riesce mai a controbattere alla forza sommersiva degli ospiti che conquistano il secondo set con il risultato di 20-25.


Terzo set che si apre con un buon Casarano, intento a dare una risposta al set antecedentemente perso. Guidati da un super Lugli in stato di grazia, i salentini mettono al tappeto Sorrento sin dalle battute iniziali. Grande prova di forza realizzata anche da Giuliani e Baldari che conducono la squadra alla conquista del terzo set per 25-19.


Al rientro ora serve soltanto lo sprint finale ai padroni di casa per aggiudicarsi la partita: difatti non ci pensano due volte e ripartono con la stessa carica e la stessa intensità di sempre. Il quarto set, dopo un piccolo duello nelle battute finali, viene conquistato dalla Leo Shoes per 25-22


La vittoria di questa domenica invia sensazioni positive alla squadra di mister Licchelli; finalmente la compagine rossoazzurra ha iniziato ad ingranare la marcia e il duro lavoro in palestra sta dando finalmente i giusti frutti che in tanti stavano aspettando.


bottom of page