DISTANTI MA UNITI, UN PO' DI DOMANDE ALLA RESPONSABILE DEL SETTORE GIOVANILE: BARBARA CARLINO!

1) Prima giocatrice, ora allenatrice e responsabile del settore giovanile, ci racconti un po’ della tua vita pallavolistica?


Ho iniziato la mia "avventura" pallavolistica all'età di 12 anni a Torre San Giovanni grazie ad un amico e collega di mio padre con cui condividevamo la stessa passione. Ho disputato diversi campionati in cui ho conosciuto tante persone, tante compagne di gioco e in cui ho vissuto tantissime emozioni ma principalmente ho giocato tantissima pallavolo! Sono arrivata nel Casarano Volley un po' per caso, quando i miei figli si sono voluti avvicinare alla pallavolo. Ad agosto mi è stato proposto di seguire più da vicino il Settore Giovanile...ed eccomi qua!

2) Barbara, facciamo un bilancio della stagione 2019-2020, cosa ne pensi? Riuscire a programmare una nuova stagione nel Settore Giovanile non è semplice perché abbiamo a che fare con i ragazzi e la loro crescita sia dal punto di vista sportivo che umano. Nella stagione 2019/2020 abbiamo cercato di formare dei gruppi competitivi con l' obbiettivo di far crescere la loro autostima  e anche di far capire loro il vero significato dello stare bene insieme. Risultato che pian piano stavamo raggiungendo grazie all'aiuto dei tecnici. In quasi tutti i gruppi abbiamo notato che, oltre agli obbiettivi agonistici prefissati all'inizio, si era riusciti ad instaurare una fiducia reciproca e una appartenenza alla propria società. Lavoro purtroppo che abbiamo dovuto interrompere bruscamente. Riprenderemo la prossima stagione!


BARBARA CARLINO

3) Qual è secondo te il punto di forza di cui essere orgogliosi e fieri? Io credo che in qualsiasi settore, non solo quello sportivo, se si ha la fortuna di avere un gruppo di persone che hanno un obbiettivo comune e riescono a mettere da parte le soddisfazioni personali per il bene della società, nulla è impossibile.  Noi siamo quel "gruppo"! 4) Quali prospettive vedi relativamente alla crescita dei nostri giovani? Io credo che qualsiasi ragazzo che abbia la passione per questo sport, ha delle grandi prospettive di crescita. Sicuramente ci sono ragazzi  con doti naturali e per loro è tutto più semplice e poi ci sono quelli che con caparbietà, passione e tanta pazienza riescono a crescere e migliorare. In entrambi i casi dipende sempre da quanto ci tengono e che priorità ha per loro la pallavolo.


BARBARA CARLINO

5) State già pensando e pianificando la prossima stagione? Quali sono i punti su cui lavorare?

Abbiamo già iniziato a pianificare la prossima stagione...abbiamo delle idee da verificare. 

Parlarne ora è presto , sicuramente il nostro punto fermo è la crescita e la volontà di far sentire il palazzetto un po' casa loro.


6) Scrivi un messaggio per i ragazzi in questo periodo di riposo forzato.

Capisco che dopo quasi due mesi sono stanchi di stare a casa, ma è proprio in questo momento che devono resistere.  Ci aspetta ancora un periodo di lontananza dalle cose che amiamo fare ma solo così torneremo alla quasi normalità. Abbiamo la fortuna di vivere in un  periodo dove la lontananza quasi si annulla con tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione. A presto!



  • telegram casarano volley
  • telefono casarano volley
  • whatsapp casarano volley

© 2020 by Casarano Volley

  • Instagram casarano volley
  • Facebook casarano volley
  • Twitter casarano volley
  • YouTube casarano volley