VITTORIA ASSICURAZIONI CASARANO, E’ AMARA LA TRASFERTA NELLA CITTA’ BIANCA!

Si infrange contro la caparbietà e la maggiore concentrazione della giovane formazione di casa il sogno della Vittoria Ass.ni Casarano di chiudere, già in gara due, il discorso semifinale, dovendo così rimandare a gara tre l’assalto alla finalissima.

Anche il match disputato al PalaCeleste di Ostuni ha regalato spettacolo tecnico e agonistico di assoluto spessore con entrambe le formazioni che hanno messo in campo cuore e grinta per raggiungere i rispettivi obiettivi: ad avere la meglio sono state, però, le padroni di casa che, dopo gara uno, hanno dimostrato di aver studiato a tavolino le avversarie e di aver adottato con intelligenza quelle contromisure necessarie per neutralizzare il gioco delle rosso-azzurre che, dal canto loro, hanno facilitato il compito dell’Ostuni a causa di un rendimento altalenante per tutta la durata del match.

L’avvio del match sorride alle ospiti che si portano subito sul 5-0 ma vengono immediatamente riprese e superate dalle padroni di casa (6-5) brave a contenere gli attacchi della Vittoria Ass.ni Casarano che, nonostante ciò, si trova nuovamente a condurre per 13-10. Anche questa volta il vantaggio è illusorio: Carlino e compagne calano la concentrazione, aumentano gli errori e le giallo-blù non stanno lì a guardare, conquistando il primo set con il punteggio di 25-20.

Consapevoli dell’importanza, nell’economia del match, del secondo set, entrambi i sestetti rientrano in campo con la voglia di raddoppiare il vantaggio (Ostuni) e pareggiare i conti (Casarano): si gioca punto a punto, le rosso-azzurre in difficoltà nel mettere il pallone a terra e con una ricezione non in stato di grazia riescono comunque a giocarsi il set ai vantaggi dove, però, ad avere la meglio sono le padroni di casa (29-27) che si portano sul 2-0.

Nel terzo set c’è la reazione d’orgoglio di Carlino e co. brave a mettere in difficoltà l’Ostuni grazie ad un servizio più efficace rispetto a quello visto nei primi due parziali. La contesa si riapre grazie al 25-19 in favore della Vittoria Ass.ni Casarano.

Il quarto set è una guerra di nervi: le rosso-azzurre provano in tutti i modi a rimandare il verdetto del match al tie-break ma i soliti cali di concentrazione, insieme ad alcuni errori grossolani, lasciano libera strada all’Ostuni che al quarto tentativo utile chiude set (26-24) e match in proprio favore, riaprendo la serie e rinviando il tutto a gara tre.

La finale è a un passo ma per conquistarla servirà una “vittoria” diversa rispetto a quella vista ieri: sicuramente più concentrata, più preparata, più affamata … servirà la “vittoria” del Casarano!

#serieD #volley #pallavolo #casarano #puglia

  • telegram casarano volley
  • telefono casarano volley
  • whatsapp casarano volley

© 2020 by Casarano Volley

  • Instagram casarano volley
  • Facebook casarano volley
  • Twitter casarano volley
  • YouTube casarano volley